Regolamento

L’accesso all’oasi ca del lago è a numero chiuso ed esclusivamente previa prenotazione.

Visitatori

  1. I visitatori sono tenuti a rispettare il seguente regolamento e la cartellonistica presente all’interno ed all’ingresso dell’ Oasi Ca’ del Lago.
  2. I minori non sono ammessi all’interno dell’ Oasi Ca’ del Lago, se non accompagnati da un Genitore o da un tutore autorizzato dai genitori stessi.
    IN OGNI CASO LA DIREZIONE E IL TITOLARE NON SONO IN ALCUNA MANIERA RESPONSABILE DI QUALSIASI DANNO PERSONALE O COSE PROCURATO DA TERZI O MENO
  3. E’assolutamente vietata la raccolta di funghi di qualsiasi tipo o specie.
  4. Sono ammessi animali domestici, Cani, Gatti, ecc, dotati di guinzaglio e museruola, salvo diverse disposizioni o accordi presi preventivamente con la direzione.
  5. Le aree pic-nic ed i relativi barbecue, sono a disposizione dei visitatori.
  6. Per cucinare nei barbecue è ammesso l’uso esclusivamente di carbonella e non di legna, tantomeno quella raccolta all’interno dell’ Oasi Ca’ del Lago.
  7. Le aree gioco sono a disposizione dei visitatori, i giochi (altalene, giochi a molla, arrampicate) sono esclusivamente adatti all’utilizzo di bambini fino ai 8 anni di età.
  8. Le porte/campo da calcetto e il campo da pallavolo sono a disposizione dei visitatori previo accordo con la direzione.
  9. I visitatori sono pregati di non disturbare i pescatori presenti.
  10. I rifiuti andranno depositati esclusivamente nei bidoni a disposizione presso l’ingresso principale e nelle modalità di raccolta differenziata come evidenziato nella cartellonista presente.
  11. I rifiuti che non saranno raccolti come specificato nel precedente articolo, andranno portati con sé al momento dell’uscita e smaltiti presso il proprio domicilio.

Pesca

Le tecniche di pesca consentite sono il Carp Fishing in postazioni Fisse e lo Spinning in modo itinerante, è consentita anche la pesca a fondo classica e con il galleggiante, inglese, bolognese o roubasienne, sempre in postazione fissa.

L’accesso all’oasi ca del lago è a numero chiuso e solo con prenotazione, all’accettazione delle prenotazioni si darà la precedenza al maggior numero di giorni prenotati.

Il pagamento del corrispettivo dà diritto alla pesca esclusivamente nelle modalità precedentemente descritte e all’utilizzazione delle strutture presenti all’interno dell’oasi ca del lago.

I pescatori sono tenuti al rispetto dell’ambiente, degli altri frequentatori presenti e alla stretta osservanza del presente regolamento che si considera accettato all’atto della prenotazione:

  1. I posti di pesca vengono assegnati tramite prenotazione. La prenotazione dà diritto alla pesca nel posto assegnato per i tempi richiesti. Se un pescatore vuole effettuare un cambio di postazione deve richiederne l’autorizzazione alla direzione, al fine di evitare equivoci e disservizi.
  2. I frequentatori devono tenere pulita l’area a loro assegnata e non devono abbandonare rifiuti sul luogo di pesca, i rifiuti dovranno essere successivamente depositati negli appositi bidoni a disposizione con le modalità di raccolta differenziata; se non verranno depositati nella maniera appropriata ogni pescatore dovrà portarli con sé e provvedere in maniera autonoma allo smaltimento.
  3. Numero di canne consentite:
    • CARP Fishing: 3 canne per pescatore, la 4° canna è consentita con sovraprezzo.
    • SPINNING: 1 canna per pescatore.
    • NGLESE, ROUBASIENNE, BOLOGNESE, FONDO, LEDGERING: massimo con 2 Canne per pescatore.
  4. Sono obbligatori l’uso di guadino capiente e materassino di slamatura adeguato, l’uso di carp sack è consentito solo durante la notte per trattenere eventuali catture degne di foto ricordo.
    E’ sempre vietato trattenere Amur nei carp sack e qualsiasi specie di pesce durante il giorno.
    Per la tecnica della Bolognese, Inglese e fondo classico è consentito l’uso della nassa in postazione per trattenere solo esclusivamente il pesca gatto.
  5. La pesca nel lago è solo ed esclusivamente “catch & release” (prendi e rilascia), escluso il pesce gatto. Tutte le catture devono essere immediatamente rilasciate, con tutte le cure del caso, dopo eventuali operazioni di pesatura e fotografia, è assolutamente vietato trattenere qualsiasi pesce tranne diverse disposizioni particolari(VEDI PUNTO 4). Il trattenimento delle catture porta all’immediata espulsione e al pagamento del pesce trattenuto al prezzo di 100,00€/Kg.
  6. Non ci sono limiti di pasturazione, è vietata la pasturazione con mais e arachidi non bollite.
  7. Il posizionamento di tende è permesso solo ed esclusivamente per il Carp fishing, sono vietati l’accesso al lago e l’approntamento dei materiali dopo le ore 19,00.
  8. E’ assolutamente vietato: accendere fuochi, tagliare canneti e qualsiasi modifica all’ambiente per la preparazione del posto di pesca, salve accordi da prendersi con la direzione.
  9. I visitatori non sono ammessi in postazione salvo diversi accordi con la direzione, eventuali visitatori non devono disturbare l’azione di pesca. La direzione si riserva di vietare l’ingresso a non pescatori.
  10. Le auto vanno posizionate esclusivamente nel parcheggio e non potranno in alcun modo sostare nelle piazzole, le operazioni di scarico e carico dell’attrezzatura andranno effettuate concordando l’ingresso con la direzione.
  11. E’ Vietato l’uso di proprie imbarcazioni, e permesso l’uso del barchino radiocomandato previa comunicazione alla direzione.
  12. Le barche a noleggio sono esclusivamente ad uso dei pescatori a spinning PAGANTI e sempre per 2 persone alla volta, eventuali concessioni per il Carpfishing sono possibili solo previo accordo con la direzione.
  13. L’uso del proprio belly boat è consentito previa firma di lettera liberatoria di responsabilità e con l’obbligo del salvagente.
  14. Il decesso di pesci dovuto a maltrattamenti o incuria porta all’immediata espulsione dal lago senza diritto di rimborso e al divieto di accesso a tempo indeterminato.
  15. Per quanto non espressamente descritto in questo regolamento le decisioni e le direttive della direzione sono insindacabili.
    Non si assumono responsabilità per atteggiamenti o atti lesivi nei confronti di terzi.
  16. L’inosservanza del regolamento può portare all’espulsione immediata dall’area del lago senza diritto di rimborso e l’eventuale denuncia alle autorità competenti.

È Assolutamente Vietato

  • L’uso di pesce vivo o morto come esca per lo spinning e tutte le altre tecniche di pesca.
  • L’uso di trecce montate sul mulinello per il carp fishing e per tutte le altre tecniche di pesca consentite, è ammesso l’utilizzo di monofili trecciati solo per lo spinning.
  • L’uso di shock leader in treccia più lunghi di 30 metri.
  • L’uso di carp sack.
  • Schiamazzi notturni e diurni.
  • L’uso di tende colorate in tinte vivaci.
  • La trasformazione della postazione in un accampamento poco dignitoso.
  • L’abuso di luci notturne non strettamente necessarie alla pesca.

È Assolutamente Obbligatorio

  • L’uso di ami senza ardiglione o con ardiglione schiacciato.
  • L’uso di guadino di almeno 100cm di apertura (carp fishing).
  • L’uso di materassino bagnato prima di riporvi la carpa.
  • L’uso di guanti e pinze per le operazioni di slamatura (spinning).